Costo Funerale Onoranze Funebri Roma

Scadenza Rinnovo Concessioni Loculi Trentennali Cimiteri di Roma

Dal 15 aprile 2006 ha inizio la scadenza delle concessioni cimiteriali dei loculi ad un posto, assegnate per la durata di 30 (trenta) anni a partire dal 16 aprile 1976; le suddette concessioni possono essere rinnovate dai concessionari o dagli aventi diritto (familiari più prossimi del defunto) entro 6 mesi dalla data di scadenza, per ulteriori 30 (trenta) anni, alle tariffe vigenti all’atto della richiesta di rinnovo; decorso tale termine, torneranno nella disponibilità dell’ Amministrazione.

 

I concessionari o gli aventi diritto che non intendano procedere al rinnovo del loculo , potranno in alternativa chiedere :

 

  • Raccolta dei resti mortali in cassetta ossario e la loro traslazione in loculo ossario da acquistare, o in altro manufatto già in concessione;
  • Cremazione della salma e la sua traslazione in loculo cinerario da acquistare, o in altro manufatto già in concessione o la consegna dell’urna cineraria per l’affidamento o la dispersione delle ceneri.

 

Allo scadere di tale termine, i resti mortali non richiesti saranno destinati alla raccolta collettiva nell’ossario comune, come previsto dalla vigente normativa. Per rinnovare una concessione basta recarsi agli uffici dei servizi cimiteriali con un documento d'identità valido codice fiscale e l' importo del rinnovo. Il prezzo del rinnovo loculo ovvero le tariffe rinnovo concessioni cimiteriali sono leggermente inferiore quello di un loculo nuovo poiché determinate spese non vengono ripagate. Vedi le Tariffe loculi