Quanto costa un funerale

Il prezzo reclamizzato a Roma per un funerale è “a partire da” €750/1.300. Il costo reale è invece pari a € 2.500/3.000 (cifra minima), che è il prezzo medio applicato in quasi tutto il centro Italia (dato reperibile consultando i siti delle associazioni dei consumatori).

 

A cosa è dovuta questa differenza?

Il servizio funebre a 750 euro serve a chi lo reclamizza, per veicolare con l'inganno il cliente verso la propria agenzia. Molto spesso, il costo prevede forniture standard e con lo scopo di pubblicizzare un costo sempre più basso non vengono inseriti nell'offerta tutti gli elementi necessari al corretto svolgimento del servizio, come ad esempio le pratiche cimiteriali, le tasse di sepoltura, il personale addetto a portare il feretro a spalla e la vestizione della salma, questi e molti altri servizi vengono omessi. Le limitazioni dei funerali con un costo troppo basso, unitamente alla scarsa qualità delle forniture, spesso obbligano i clienti ad acquistare ulteriori accessori per rendere il servizio completo, il risultato è un costo finale addirittura superiore ai prezzi di mercato.

 

Quanto dovrebbe costare un funerale ?

L’attività svolta da un’agenzia per l’organizzazione di un servizio funebre è molto complessa e prevede, per ogni prestazione, una lunga serie di azioni: un incontro di consulenza e acquisizione dei dati necessari, il disbrigo delle pratiche amministrative, la vendita di beni (feretro, urne, accessori), il noleggio di attrezzature specifiche e mezzi (sistemi di refrigerazione, camere ardenti, auto funebri), il personale necessario per l’allestimento, la consegna e la movimentazione del feretro (valletti), l’intermediazione con fiorai, marmisti, quotidiani, il personale per l’assistenza al servizio. Vi sono moltissime variabili che interagiscono in misura differente per ogni singolo caso.

Anche il livello qualitativo delle forniture influenza il costo base del servizio: i feretri e gli accessori devono essere costruiti rispettando i capitolati tecnici previsti dalla normativa vigente, e purtroppo la totale assenza di controlli da parte degli organi preposti ha favorito l’immissione nel nostro mercato di prodotti molto economici, provenienti da paesi asiatici e spesso non a norma, che permettono agli imprenditori più avidi di aumentare in modo considerevole i propri profitti a discapito degli impresari onesti e dell’industria italiana. Alla luce di tutto ciò, quantificare a priori quanto costa un funerale, senza sapere quanto tempo e quante energie si dovranno spendere per organizzare un servizio che soddisfi le esigenze e le aspettative del cliente, è praticamente impossibile. Il prezzo medio indicato di € 2.500/3.000, come cifra di partenza, rappresenta pertanto un indice di spesa attendibile per un servizio di qualità media, svolto nel territorio di Roma.


Funerale economico Roma

Vivi il momento del lutto senza il persiero di dover pianificare la cerimonia funebre, e senza preoccuparti del costo del funerale.

 

Scopri di più